Avvio progetto PTOF “NAO challenger 2020, robotica e promozione del patrimonio culturale”.

NAO

Giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 14.15. iniziano le attività del progetto PTOF “NAO challenge 2020, robotica e promozione del patrimonio culturale”.

Il progetto intende supportare la partecipazione dei nostri alunni alla gara di robotica umanoide “Nao Challenge”. NAO è il nome del robot umanoide, prodotto da SoftBank, che i nostri alunni dovranno programmare. Lo scopo di questa competizione è quello di accrescere la conoscenza degli studenti nell’impiego della robotica umanoide attraverso lo sviluppo di software da utilizzare in situazioni plausibili e verosimili con l’obiettivo di divulgare le potenzialità sociali della robotica di servizio. Per l’edizione 2020 è stato scelto il tema della tutela e la promozione del patrimonio culturale.

A questa prima attività parteciperanno tutti gli studenti che ne hanno fatto richiesta, in possesso del modulo di iscrizione compilato in tutte le sue parti. Il regolamento della “NAO challenge” stabilisce che un team deve avere al massimo 10 componenti, mentre le richieste di adesione al progetto sono superiori. Per scegliere i componenti del team, nei primi due incontri, si valuteranno le esperienze pregresse e le competenze dimostrate nel svolgere determinati ruoli previsti dalla gara.

Referente del progetto

Prof. Arcidiacono Salvatore Antonio

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Share